“Weed like to talk”: un milione di firme per la legalizzazione della cannabis in Europa

 

“Weed like to talk”: un milione di firme per la legalizzazione della cannabis in Europa

 

“Weed like to talk”: un milione di firme per la legalizzazione della cannabis in Europa

Un milione di firme di cittadini residenti in Stati dell’Unione europea per la legalizzazione della cannabis in Europa. Potrebbe sembrare un obiettivo difficile ma le campagne virali sul web e l’atteggiamento di crescente consapevolezza riguardo alla cannabis lo rendono sicuramente realizzabile.

 

La campagna è stata lanciata lo scorso 20 novembre e c’è tempo per raccogliere le firme fino a novembre 2014. Il motto “Weed like to talk” è un gioco di parole tra weed, che significa “erba” e we’d, forma contratta di we would, che significa “vorremmo” e si pronuncia in modo simile.

Insomma gli organizzatori “vorrebbero parlare” dell’opportunità della legalizzazione e perché diventi realtà, c’è bisogno anche di te. Naturalmente nel nostro Paese, dove la libertà di stampa continua a precipitare ogni anno nelle classifiche internazionali, non ne ha parlato nessuno, nonostante l’incostituzionalità della Fini-Giovanardi decretata dalla Corte Costituzionale abbia fatto il giro del mondo senza che nessun rappresentante della politica nazionale si sia soffermato un secondo sull’eventualità di affrontare in modo organico l’argomento stupefacenti con una nuova legge.

Visto che la política resta a guardare, è il turno dei cittadini. E così l’associazione ECI (European Citizens’ Iniziative) nata dal Trattato di Lisbona al fine di aumentare la democrazia diretta nell’Unione europea, ha creato un’iniziativa che consente ad un milione di cittadini europei di almeno un quarto degli Stati membri di chiamare direttamente la Commissione europea a proporre una legge in un ambito in cui i poteri sono stati affidati all’Unione europea. Questo diritto di chiedere alla Commissione di avviare una proposta legislativa pone i cittadini sullo stesso piano del Parlamento e del Cosiglio europeo, che godono di questo diritto ai sensi dell’art . 225 e 241 del TFUE.

La petizione è una soluzione europea a un problema europeo: legalizzazione della cannabis. Il “Weed like to talk” vuole che l’Unione europea adotti una politica comune sul controllo e la regolazione della produzione di cannabis, l’uso e la vendita.

Gli obiettivi principali sono:
1. Assicurare l’uguaglianza davanti alla legge di tutti i cittadini dell’UE
2. Tutelare i consumatori e monitorare la sicurezza sanitaria
3. La fine del traffico illecito di cannabis. Facciamo salto verso la legalizzazione della cannabis e l’armonizzazione delle legislazioni nazionali in tutta l’UE .

Puoi firmare la petizione al seguente indirizzo:
https://ec.europa.eu/citizens-initiative/REQ-ECI-2013-000023/public/signup.do

Scrivi commento

Commenti: 0